Incanti dell'invisibile

Biografia

Alessandro Arturo Cucurnia (alias Arthuan Rebis), laureato in Musica, è compositore, polistrumentista, arpista, scrittore, operatore olistico e sonoro, concertista internazionale con più di mille esibizioni. Studioso di tradizioni musicali e spirituali d'Oriente e d’Occidente.

 

Attività musicali

 

Arthuan si è esibito nei più variegati contesti musicali, quali festival, teatri, piazze, musei e locali, collezionando più di 1000 esibizioni, in quasi tutte le regioni italiane e all’estero (Germania, Francia, Austria, Danimarca, Svizzera, Croazia, Spagna, Belgio, Olanda, Qatar, Repubblica Ceca, USA).

La sua formazione musicale è caratterizzata dallo studio e dalla pratica di stilemi musicali lontani nello spazio e nel tempo, che spaziano dal folk alla celtica, dalle tradizioni orientali (India, Cina, Mongolia) alla musica barocca e medievale, fino alle contaminazioni più sperimentali. 

Con i suoi vari progetti ha pubblicato 8 album, in veste di autore e compositore, e ha collezionato nel corso degli anni dozzine di collaborazioni discografiche. Tra gli strumenti che suona ci sono arpa celtica, chitarra classica, bouzouki, nyckelharpa, esraj, hulusi, flauti, cornamuse, percussioni, tastiere.

Dal 2017 è autore, compositore e cantante del progetto The Magic Door, fondato assieme a Giada Colagrande (regista cinematografica, attrice e cantante), che vede la partecipazione di Vincenzo Zitello, polistrumentista, maggiore arpista italiano e compositore, e Glen Velez, percussionista americano e principale esponente dei tamburi a cornice. Nel 2018 viene pubblicato l'omonimo concept-album, ispirato dalla Porta Alchemica di Roma. Il disco è accolto con entusiasmo da giornali, radio e tv, e anche dal pubblico dei teatri, dove viene presentato mediante uno spettacolo di forte impatto visivo, grazie anche alle suggestive proiezioni.

Dal 2011 compone, suona e canta nella band In Vino Veritas, tra le più importanti realtà italiane ed europee in ambito medievale, celtico e pagan folk, occupandosi di tutti gli aspetti produttivi. 

Dal 2018 suona insieme a Vincenzo Zitello in duo, e nello stesso anno forma un duo anche con Paolo Tofani (storico chitarrista degli Area).

Nel 2016 esce il suo primo cd solista, composto prevalentemente da brani per arpa celtica, sotto lo pseudonimo Arthuan Rebis. 

Nel 2012 pubblica l'Ep "Il Regno di Flora" con il suo progetto Antiqua Lunae.

Nel 2013 inizia una collaborazione con Claudio Rocchi, interrotta dalla morte del cantautore.

Dal 2011 lavora con la compagnia teatrale Nouvelle Lune

 

Attività olistiche

 

Fin da bambino coltiva la vocazione, lo studio e la ricerca nei campi del mistero e dell’esoterismo. Nel corso degli anni ha concentrato sempre maggiore impegno e dedizione nello studio delle tradizioni tibetane, ricevendo insegnamenti da grandi maestri.

Conduce seminari di scienza magica del suono, meditazione di presenza, tecniche di rilassamento, meditazione con gli elementi, connessione e interazione con il mondo invisibile e molto altro, spaziando dalle tecniche meditative orientali alle pratiche sciamaniche comparate, apprese direttamente da sciamani di varie tradizioni.

Effettua trattamenti sonori mediante il letto armonico Axis Mundi, da lui stesso ideato, conciliando antiche tecniche pitagoriche con il sapere moderno, e applicando una metodologia collaudata soprattutto attraverso la sperimentazione diretta.

Propone concerti meditativi a tema, dove gli ascoltatori sono accompagnati in un viaggio sensoriale di suggestioni e suoni: un’esperienza sempre diversa che prevede una meticolosa preparazione unita a momenti di improvvisazione/canalizzazione. 

Nel 2013 ha pubblicato il suo primo libro "Musica e Sapienza, antiche tradizioni musicali e spiritualità", per Agorà&Co, nella collana Lo Specchio di Dioniso, diretta da Angelo Tonelli (massimo traduttore vivente dei classici greci), con il quale collabora dal 2009 in molteplici progetti e assieme al quale è direttore artistico di svariati eventi culturali, tra cui “Apua, festa celtica e dionisiaca delle Alpi Apuane”.

Dal 2014 cura la rubrica esoterica del periodico “Libere Luci”.

Nel 2007 apre lo studio di registrazione "La Loggia" dove cura personalmente i propri dischi e produce musiche per spettacoli teatrali, tv, cinema, nonché per centri olistici e operatori del settore. 

 

 


MUSICA E VIDEO

Arthuan Rebis - Spells, Spirits and Spirals (CD)

Arpa celtica, arpa bardica, canto, nyckelharpa, bouzouki, esraj, flauti, tamburo sciamanico. Ispirazioni celtiche tratte dai miti gallesi, visioni panteistiche, canti sciamanici, canti di devozione al Dio Cervo e alla Dea lunare dei fiumi e delle foreste, misteri eleusini, angeli e alchimisti, contemplazioni estatiche. Musiche e testi di Arthuan Rebis eccetto "La Blanche Biche" (tradizionale bretone) e "Eleusi" (testo di Plutarco).

12,00 €

  • disponibile
  • consegna in 5-8 1

BANDS




LINKS

  • http://www.themagicdoor.net
  • https://www.facebook.com/rebisarthuan/
  • https://www.facebook.com/InVinoVeritasMusici/
  • https://www.facebook.com/lettoarmonico/
  • http://www.invinoveritasmusici.com/
  • http://www.nouvellelune.it/
  • http://cosmicbodyharmonies.altervista.org/

 

 


EMAIL TO: ARTHUANREBIS@ICLOUD.COM